EDM music? 10 esempi del genere!

edm

In questo articolo scoprirai cosa significa edm music. Intanto devi sapere che edm e l’electronic dance music (conosciuta anche come EDM, musica dance, club music, o semplicemente dance), è una vasta gamma di generi musicali elettronici a percussione creati soprattutto per discoteche, rave e festival.

Questo genere è generalmente creat0 per essere riprodotto dai disc jockey (DJ) che creano una selezione di tracce senza soluzione di continuità, chiamato mashup, che si susseguono senza interruzione da una registrazione ad un’altra.

I produttori eseguono anche la loro musica dal vivo in un contesto di un concerto o di un festival, in ciò che qualche volta viene chiamato un live PA.

EDM la storia

Nell’ Inghilterra e in Europa continentale, EDM più comunemente chiamata “musica dance” o semplicemente “dance”. Alla fine degli anni ottanta e all’inizio degli anni novanta, in seguito all’emergere della musica rave, delle radio pirata e un aumento di interesse per la cultura club, acquisì popolarità mainstream in Europa.

musica edm

Durante la metà e la fine degli anni novanta, nonostante il successo iniziale di un certo numero di gruppi negli Stati Uniti, l’accettazione della cultura dance non era universale, e i media mainstream rimasero ostili alla musica.

In questo periodo, un’associazione percepita fra l’EDM e la cultura della droga portò i governi statali e cittadini a promulgare leggi e politiche volte a fermare la diffusione della cultura rave.

Nei primi anni 2010 la parola “Electronic dance music” ed il suo acronimo EDM venivano spinti dall’industria musicale statunitense e dal giornalismo musicale nel tentativo di re-brand della cultura rave statunitense.

Nonostante il tentativo dell’industria di creare uno specifico marchio, l’acronimo rimane in uso come un termine ombrello per molteplici generi dance, come house, techno, trance, drum and bass, dubstep e i loro rispettivi sottogeneri.

I primi esempi di electronic dance music comprendono la musica disco di Giorgio Moroder e dei Yellow Magic Orchestra alla fine degli anni settanta.

Cosa significa è da dove deriva la terminologia

Il termine “electronic dance music” è stato utilizzato negli Stati Uniti fin dal 1985, anche se il termine “dance music” non prese piede come termine generico. fino alla fine degli anni novanta, quando l’industria musicale degli Stati Uniti creò le classifiche musicali per la dance (la rivista Billboard ha mantenuto continuativamente una classifica “dance” dal 1974 fino ai nostri giorni).

musica edm

Nel giugno del 1995 la Nervous Records ed il Project X Magazine ospitarono la prima cerimonia di premiazione, chiamandola “Electronic Dance Music Awards”.

Scrivendo sul The Guardian, il giornalista Simon Reynolds ha notato che l’adozione da parte dell’industria musicale statunitense del genere alla fine degli anni 2000 fu un tentativo di re-brand della “cultura rave” statunitense e differenziarla dalla precedente scena rave degli anni novanta.

Nel Regno Unito e nell’Europa continentale invece “dance” o “dance music” sono i termini più comuni per il genere.

Ciò che viene ampiamente percepita come “club music” è cambiata nel corso del tempo; ora comprende generi differenti e non sempre abbraccia il genere di cui stiamo parlando. Allo stesso modo, “electronic dance music” può significare cose diverse per persone diverse.

Sia la “club music” che l’EDM sembrano vaghe, ma i termini sono a volte usati per riferirsi a generi distinti e non collegati (la club music è definita da ciò che è popular, mentre questo genere si distingue per gli attributi musicali).

Top 10 della musica EDM

Nel corso degli ultimi dieci anni la musica dance è stata rivoluzionata da canzoni che hanno ridefinito la colonna sonora pop del nostro tempo. Eccole in una playlist dedicata:

Skrillex – “Scary Monsters And Nice Sprites”Nel 2010 irrompe sulla scena elettronica un giovanissimo emo-punk rocker di nome Skrillex. Il modo in cui rivisita il suono dubstep è devastante e rivoluzionario.

Milioni di giovanissimi abbandonano le chitarre per passare all’elettronica. Dj e produttore dal look inconfondibile, Skrillex è senza dubbio uno degli artisti più influenti del nuovo millennio.

Avicii – “Levels”Creato in una cameretta di Stoccolma da un nerd biondino che si chiama Tim Bergling con uno dei software più intuitivi in circolazione (Fruity Loops), quello di “Levels” è il giro di sintetizzatore più famoso della musica dance contemporanea.

musica edm

Nonostante non fosse proprio questa l’ambizione di Avicii, che lo scorso anno ha annunciato il ritiro dalle scene a soli 26 anni.

The Black Eyed Peas – “I Gotta Feeling” (Prod. David Guetta). Se esistesse un Avanti e Dopo Cristo anche nella musica da ballo, l’anno zero sarebbe questa produzione di David Guetta con i californiani guidati da will.i.am.

“I Gotta Feeling” è il disco che spalanca alla musica dance le porte degli Stati Uniti, che trasformeranno nel brand musicale più forte del mondo.

Entriamo nel vivo!!!

Rihanna – “We Found Love” feat. Calvin Harris.

Calvin Harris non solo è il dj più ricco del mondo secondo Forbes ma è il prototipo del musicista elettronico moderno. Tutto quello che tocca diventa oro, grazie ad un talento infinito che mette a disposizione di cantanti fantastici. Come in questo caso.

Zedd – ClarityLa musica EDM è caratterizzata da tante belle canzoni. Non tracce, ma canzoni, che è diverso. “Clarity” del russo Zedd, nato in Russia, cresciuto in Germania e adottato dagli Stati Uniti, è una di queste. Nel 2014 vince pure un Grammy Award come Best Dance Recording.

Swedish House Mafia feat. John Martin– “Don’t You Worry Child” Il brano con il quale la Swedish House Mafia saluta per sempre i suoi fan separandosi (in realtà Axwell e Ingrosso sono rimasti insieme mentre Steve Angello ha intrapreso un altro cammino) è semplicemente perfetta.

Sebastian Ingrosso, Tommy Trash, John Martin – Reload la musica dei festival. I raduni di musica dance sono diventati sempre più grandi e il sound potente e monumentale delle produzioni ha riempito quelli spazi.

“Reload” è esattamente questo, un inno generazionale, da cantare mani al cielo guardando i fuochi d’artificio scoppiare da qualche immenso palco in giro per il mondo.

Edm Music altre song in Top

Martin Garrix – “Animals” la musica dei giovanissimi che una volta sognavano di diventare calciatori ma che oggi vorrebbero essere come Martin Garrix.

Classe 1996, Garrix è l’idolo incontrastato di una nuova generazione di appassionati che seguono le gesta del loro beniamino su Instagram Stories o Snapchat.

Non solo musica (di qualità!) ma anche amicizie di lusso (Justin Bieber) e giri del mondo in jet privato da vera superstar.

Deadmau5 feat. Kaskade – I Rememberdeadmau5 (scritto minuscolo che sennò s’incazza e quando s’incazza, credetemi, non le manda a dire) è una delle figure più interessanti della scena. Anche se lui stesso non ama essere associato a questa definizione.

Grandissimo produttore, personaggio eccentrico e originale, nasconde il suo lato oscuro sotto una testa da topo che è diventata talmente popolare da spingere la Disney a fargli causa.

Paul Kalkbrenner – “Sky and Sand”L’Imagine della musica elettronica moderna. Un capolavoro minimale di una semplicità disarmante. Emozionale nella composizione, emozionante nel testo. Da ascoltare a ripetizione a occhi chiusi.

Il rapporto dei The Dreamers 2k13 con questo genere

I The Dreamers 2k13 sono degli artisti che hanno appreso molto da questo genere. Partiamo dall’inizio parlando di Why Mourn.

Questo progetto è nato nel 2013 uscito sull’etichetta famosa italiana Saifam Records. Su Why Mourn è stato  integrato il sound dell’Edm del periodo, quasi un sound bigroom che veniva proposto nei grossi eventi mondiali.

Why Mourn si è inserito molto bene nel patrimonio italiano e non solo posizionandosi su molte classifiche anche di spicco, ed uscendo su varie compilation con Los Querenta e non solo.

Sicuramente ne riparleremo nei prossimi articoli con tante novità in merito agli stili e generi presenti nel mondo, insieme al nostro gruppo crescente i The Dreamers 2k13.

Ascolta le nostre song e visita i nostri social per rimanere sempre aggiornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *